Quale casco mi serve?

>Quale casco mi serve?

Il casco è indispensabile in bicicletta, in arrampicata e molti altri sport! Lesioni alla testa possono facilmente diventare letali, un casco adatto può salvarti la vita! Per proteggersi in modo ottimale, ci sono alcuni accorgimenti da tenere a mente!

Quale è il casco giusto per me?

fahrradhelm damen anforderungen

A seconda dell’applicazione, i requisiti per un casco in termini di peso, ventilazione, isolamento, rottura e design sono molto diversi.

A seconda dell’applicazione, i requisiti per un casco in termini di peso, ventilazione, isolamento, rottura e design sono molto diversi. Un primo criterio di distinzione è la costruzione:

  • Casco In-Mold: La calotta esterna in policarbonato viene saldata direttamente con un guscio interno in polistirolo espanso (EPS) in un unico pezzo. Mantenendo la calotta esterna molto sottile si ottiene una grande riduzione di peso. Ampie aperture permettono una buona ventilazione, per non scaldarvi troppo sulle pendenze più impegnative! La costruzione In-Mold è tipica di caschi bici, caschi da arrampicata o caschi sci alpinismo.

  • Caschi Hardshell possiedono una calotta esterna un po’ più spessa composta di materiali plastici particolarmente duri oppure carbonio, e viene attaccata ad un guscio interno in EPS espanso, rendendo i caschi leggermente più robusti e un po’ più pesanti. Esternamente resistenti agli urti e internamente assorbono i colpi, inoltre isolano termicamente. La struttura Hardshell, assorbe meglio i colpi, come ad esempio caschi da sci, caschi freeride, caschi snowboard e speciali caschi bici per Enduro, Freeride e Downhill.

  • Caschi Hybrid uniscono il meglio dei due metodi di produzione. La parte superiore viene realizzata con il metodo Hardshell (calotta esterna iniettata e guscio interno EPS), mentre la parte inferiore con il metodo In-mold. Il risultato finale lascia molto spazio alle aperture per la ventilazione e assicura alla testa una buona traspirabilità.

La taglia giusta del casco

 casco bici uomini

Indipendentemente dal modello e dal tipo di sport, bisogna scegliere la giusta dimensione e regolare correttamente il casco.

Indipendentemente dal modello e dal tipo di sport, bisogna scegliere la giusta dimensione e regolare correttamente il casco. Questo è l’unico modo per garantire il suo effetto protettivo e il comfort ottimale.

  • Selezionare la misura giusta della circonferenza del capo. Attenzione: la calzata può variare a seconda del produttore.
  • Indossare il casco aperto. Dovrebbe infatti calzare a pennello già con la cintura sul mento aperta. Alcuni caschi sono dotati di una ulteriore possibilità di regolazione per una vestibilità personalizzata.
  • Scrollare la testa e controllare che il casco non si sposti assolutamente!
  • Regolare la cinghia sul mento e chiudere. Consiglio: la chiusura dovrebbe trovarsi lateralmente e non direttamente sotto il mento.
  • Spostare il casco manualmente in avanti e indietro. Dovesse spostarsi o sfilarsi dalla testa vuol dire che è troppo grande!
  • Controllare che il casco sia compatibile con la vostra maschera. Lo spiraglio fra il casco e la maschera dev’essere minimo.

In caso di cadute il casco va sostituito!

Anche se non si osserva alcun danno evidente, la struttura del casco e il suo strato EPS possono essere influenzati da crepe e altri danni.

Anche se non si osserva alcun danno evidente, la struttura del casco e il suo strato EPS possono essere influenzati da crepe e altri danni. In questo caso, l’utente perde significativamente la sua funzione di protezione.

Allo shop online

I migliori caschi delle marche più famose

Nel nostro shop online trovi le migliori marche di caschi da bici, sci, snowboard, freeride, sci alpinismo e caschi arrampicata.

Allo shop online

Il casco è indispensabile in bicicletta, in arrampicata e molti altri sport! Per proteggersi in modo ottimale, ci sono alcuni accorgimenti da tenere a mente!

Quale è il casco giusto per me?

fahrradhelm damen anforderungen

A seconda dell’applicazione, i requisiti per un casco in termini di peso, ventilazione, isolamento, rottura e design sono molto diversi.

A seconda dell’applicazione, i requisiti per un casco in termini di peso, ventilazione, isolamento, rottura e design sono molto diversi. Un primo criterio di distinzione è la costruzione:

  • Casco In-Mold: La calotta esterna in policarbonato viene saldata direttamente con un guscio interno in polistirolo espanso (EPS) in un unico pezzo. Mantenendo la calotta esterna molto sottile si ottiene una grande riduzione di peso.

  • Caschi Hardshell possiedono una calotta esterna un po’ più spessa composta di materiali plastici particolarmente duri oppure carbonio, e viene attaccata ad un guscio interno in EPS espanso, rendendo i caschi leggermente più robusti e un po’ più pesanti. Esternamente resistenti agli urti e internamente assorbono i colpi, inoltre isolano termicamente. La struttura Hardshell è più robusta della struttura In-Mold.

  • Caschi Hybrid uniscono il meglio dei due metodi di produzione. La parte superiore viene realizzata con il metodo Hardshell, mentre la parte inferiore con il metodo In-mold. Il risultato finale lascia molto spazio alle aperture per la ventilazione e assicura alla testa una buona traspirabilità.

La taglia giusta del casco

 casco bici uomini

Indipendentemente dal modello e dal tipo di sport, bisogna scegliere la giusta dimensione e regolare correttamente il casco.

Indipendentemente dal modello e dal tipo di sport, bisogna scegliere la giusta dimensione e regolare correttamente il casco. Questo è l’unico modo per garantire il suo effetto protettivo e il comfort ottimale.

  • Selezionare la misura giusta della circonferenza del capo.

  • Indossare il casco aperto. Dovrebbe infatti calzare a pennello già con la cintura sul mento aperta.

  • Scrollare la testa e controllare che il casco non si sposti assolutamente!

  • Regolare la cinghia sul mento e chiudere. La chiusura dovrebbe trovarsi lateralmente e non direttamente sotto il mento.

  • Spostare il casco manualmente in avanti e indietro. Dovesse spostarsi o sfilarsi dalla testa vuol dire che è troppo grande!
  • Controllare che il casco sia compatibile con la vostra maschera. Lo spiraglio fra il casco e la maschera dev’essere minimo.

In caso di cadute il casco va sostituito!

casco arrambicare

Anche se non si osserva alcun danno evidente, la struttura del casco e il suo strato EPS possono essere influenzati da crepe e altri danni.

Anche se non si osserva alcun danno evidente, la struttura del casco e il suo strato EPS possono essere influenzati da crepe e altri danni. In questo caso, l’utente perde significativamente la sua funzione di protezione.

Allo shop online

I migliori caschi delle marche più famose

Nel nostro shop online trovi le migliori marche di caschi da bici, sci, snowboard, freeride, sci alpinismo e caschi arrampicata.

Allo shop online
  
2019-03-05T16:46:07+00:00