Zaino portabimbo: guida alla scelta

>Zaino portabimbo: guida alla scelta

Lo zaino portabimbo è indispensabile per tutti gli amanti dell’outdoor che vogliono godersi la natura assieme al proprio bambino. Come per tutte le attrezzature, anche per questa particolare tipologia di ziano la scelta è ampia. Se siete alla ricerca del modello perfetto per le vostre prossime avventure in famiglia, ecco alcuni consigni utili da tenere in cosiderazione prima dell’acquisto.

Largo ai più piccoli!

zaino porta bebè osprey

[Foto: Osprey] Lo zaino portabebè va scelto con attenzione. In commericio, infatti, ne esistono di svariati modelli.

Come prima accortezza, è fondamentale che il bambino sia in grado di stare seduto in maniera autonoma e che la muscolatura della schiena sia correttamente sviluppata. Il comfort del piccolo è importante, soprattutto se si vogliono affrontare lunghe escursioni. Ecco cosa non deve assolutamente mancare a uno zaino portabimbo confortevole:

  • cinturini regolabili per fissare il bambino in tutta sicurezza

  • seggiolino regolabile in altezza (il bimbo deve stare comodamente seduto e poter appoggiare il mento sull’apposito cuscino)

  • fasce per i piedi che donano sostegno, garantiscono una buona circolazione sanguigna e non fanno intorpidire le gambe

  • protezione dal sole e dalla pioggia

  • isolamento termico, in quanto i movimenti del bimbo all’interno dello zaino saranno limitati e potrebbe soffrire il caldo o il freddo

Anche il trasportatore vuole la sua parte

zaino porta bambino osprey

[Foto: Osprey] È bene tenere in considerazione che lo zaino, sommato al peso del bimbo, può raggiungere facilmente i 15kg di peso.

Quando si trasportano i più piccoli, lo zaino, sommato al peso del bambino, può raggiungere facilmente i 15kg di peso. Questo è da tenere in considerazione nella scelta del percorso. I bastoncini da trekking  sono un valido aiuto e offrono maggiore stabilità. Il grado di difficolta, la tipologia di sentiero e il dislivello che si dovrà affrontare sono aspetti importantissimi che vanno soppesati sulla base delle proprie capacità fisiche. Ecco alcuni dettagli che possono fare veramente la differenza per trasportare i più piccoli in tutta comodità:

  • lo zaino deve avere schienale e spallacci imbottiti per agevolare la distribuzione del peso eccessivo

  • il sistema di regolazione dello zaino dev’essere semplice e pratico in quanto la portantina per bambino potrebbe essere trasportata da persone diverse nell’arco dell’escursione, ogniuna con le sue caratteristiche fisiche e anatomiche

  • lo zaino porta bimbo deve essere stabile per offrire un trasporto confortevole sia con che senza bimbo al suo interno

Zaino porta bambino e spazio aggiuntivo

zaino portabimbo

[Foto: Ospre] La lunghezza del percorso determinerà la necessità di portare o meno uno zaino in più.

L’importanza dello spazio aggiuntivo dipende dalla lunghezza del percorso. Escursioni più lunghe necessiteranno di uno zaino in più per riporre tutto l’occorrente. Chi viaggia da solo con il porprio bimbo e fa del portabimbo l’unico zaino da portare con sé, dovrà tenere in considerazione la sua capacità in termini di volume. Il top di gamma Poco AG Premium di Osprey offre un volume aggiuntivo di 39 l e un pratico zaino staccabile. Sistemi di idratazione, pratiche taschine sulla cinghia ventrale, comparti aggiuntivi e specchietto retrovisore sono accessori che fanno la differenza quando si tratta di comfort e rendono un zaino porta bambino perfetto anche per le escursioni più lunghe e impegnative.

Allo shop online trekking

Tutto l'indispensabile per le tue avventure outdoor...

...lo trovi da SPORTLER!
Allo shop online trekking

Lo zaino portabimbo è indispensabile per tutti gli amanti dell’outdoor che vogliono godersi la natura assieme al proprio bambino. Se siete alla ricerca del modello perfetto per le vostre prossime avventure in famiglia, ecco alcuni consigni utili per orientarsi nell’acquisto.

Largo ai più piccoli!

zaino porta bebè osprey

[Foto: Osprey] Lo zaino porta bebè va scelto con attenzione. In commericio, infatti, ne esistono di svariati modelli.

Come prima accortezza, è fondamentale che il bambino sia in grado di stare seduto in maniera autonoma e che la muscolatura della schiena sia correttamente sviluppata. Il comfort del piccolo è importante, soprattutto se si vogliono affrontare lunghe escursioni. Ecco cosa non deve assolutamente mancare a uno zaino portabimbo confortevole:

  • cinturini regolabili per fissare il bambino in tutta sicurezza

  • seggiolino regolabile in altezza che permetta al bimbo di appoggiare il mento sull’apposito cuscino

  • fasce per i piedi sostenitive che non fanno intorpidire le gambe

  • protezione dal sole e dalla pioggia

  • isolamento termico adeguato da caldo e freddo

Agli zaini porta bambino

La parola al trasportatore

zaino porta bambino osprey

[Foto: Osprey] Lo zaino, sommato al peso del bimbo, può raggiungere facilmente i 15kg di peso.

Lo zaino, sommato al peso del bambino, può raggiungere facilmente i 15kg di peso. Questo è da tenere in considerazione nella scelta del percorso. I bastoncini da trekking sono un valido aiuto e offrono maggiore stabilità. Il grado di difficolta, la tipologia di sentiero e il dislivello che si dovrà affrontare sono aspetti importantissimi che vanno soppesati sulla base delle proprie capacità fisiche. Ecco alcuni dettagli che possono fare veramente la differenza per trasportare i più piccoli in tutta comodità:

  • lo zaino deve avere schienale e spallacci imbottiti per agevolare la distribuzione del peso eccessivo

  • il sistema di regolazione dello zaino dev’essere semplice e pratico per adattarsi ai diversi trasportatori

  • il portabimbo deve essere stabile per offrire un trasporto confortevole sia con che senza il suo ospite

Ai bastoncini per escursioni

Zaino porta bambino e spazio aggiuntivo

zaino portabimbo

[Foto: Ospre] La lunghezza del percorso determinerà la necessità di portare o meno uno zaino in più.

Escursioni più lunghe necessiteranno di uno zaino in più per riporre tutto l’occorrente. Chi viaggia da solo con il porprio bimbo e fa del portabimbo l’unico zaino da portare con sé, dovrà tenere in considerazione la sua capacità in termini di volume. Il top di gamma Poco AG Premium di Osprey offre un volume aggiuntivo di 39 l e un pratico zaino staccabile. Sistemi di idratazione, pratiche taschine sulla cinghia ventrale, comparti aggiuntivi e specchietto retrovisore sono accessori che fanno la differenza quando si tratta di comfort e soprattutto nelle escursioni più lunghe e impegnative.

Allo shop online trekking

Tutto l'indispensabile per le tue avventure outdoor...

...lo trovi da SPORTLER!
Allo shop online trekking

2019-05-17T13:52:20+00:00

Leave A Comment